Crepe, striature o lacerazioni nella gomma dei tergicristalli possono causare rigature, offuscamento, rumori e vibrazioni. Ciò accade quando è ormai tempo di sostituire le spazzole.

Le spazzole dei tergicristalli vengono controllate ad ogni tagliando. In generale è consigliata la sostituzione almeno una volta all’anno per garantirvi una maggiore sicurezza ed una migliore visibilità.

La vostra sicurezza e quella dei vostri passeggeri dipende anche dal mantenimento di una corretta visibilità in ogni momento. Chiaramente, non potete avvertire il pericolo sulla strada quando non avete modo di vederlo.

 

Alcune ricerche mostrano come certi automobilisti pongono scarsa attenzione alla manutenzione delle spazzole attendendo fino a 3 anni prima di sostituire le spazzole tergicristalli.

Questa pericolosa abitudine può mettere in pericolo la vostra famiglia e cogliervi impreparati se, ad esempio, vi trovaste di fronte ad un acquazzone improvviso.

L’asfalto bagnato comporta oltretutto, un aumento dello spazio di frenata, lasciandovi in questo modo, meno tempo per poter reagire al pericolo.

Un parabrezza pulito è fondamentale in tali condizioni. Prima visualizzate il pericolo, più tempo avrete per reagire, fermarvi ed evitare un incidente.

Siate quindi pronti a qualsiasi condizione meteorologica attraverso una corretta manutenzione delle spazzole tergicristalli.

 

Manutenzione raccomandata delle spazzole tergicristalli

 

Per garantire sicurezza ed ottima visibilità durante il corso degli anni, annotatevi questi suggerimenti di manutenzione.

  • Spazzole che vibrano o strisciano indicano che è necessaria la sostituzione
  • Sostituite sempre le spazzole in coppia
  • Per la massima sicurezza può essere consigliato sostituire le spazzole almeno ogni 6 mesi o quando necessario

 

Pioggia o Sole, tergicristalli usurati dal tempo

Ciascuno di noi sa quanto sia dura la stagione invernale per le spazzole. Tuttavia, a sorpresa di molti, anche il tempo estivo causa il deterioramento dei tergicristalli.

Il calore ed il lungo inutilizzo possono portare dapprima alla fragilità ed in un secondo momento alla possibile rottura delle spazzole.

Anche i prodotti chimici stradali, gli inquinanti atmosferici e l’ozono possono provocarne l’usura. Quindi, sia che viviate dove cadono fiocchi di neve, o in un paese desertico, accertatevi di ispezionare regolarmente i vostri tergicristalli.

 

Non dimenticate il tergilunotto!

I tergicristalli posteriori possono deteriorarsi velocemente così come quelli anteriori e sono anch’essi fondamentali per poter vedere chiaramente la strada.

Se il tuo veicolo è dotato anche del tergicristallo posteriore, assicurati di sostituirlo regolarmente insieme a quelli anteriori.