Filtro carburante

In media attraverso il filtro carburante passano ogni anno circa 30.000 litri di benzina. Per questo vi consigliamo di rispettare scrupolosamente gli intervalli di sostituzione previsti dal costruttore della vostra auto. Se avete avuto guasti alla pompa carburante, poi, non dimenticatevi di far cambiare anche il filtro!

Per bruciare un litro di benzina il vostro motore ha bisogno di 10.000 litri d’aria, anche in questo caso per un migliore rendimento del vostro veicolo ricordatevi di far sostituire il filtro motore agli intervalli prescritti dal costruttore del veicolo.

Se poi circolate in zone particolarmente polverose, tenete presente che questi intervalli potrebbero anche accorciarsi.

Filtro abitacolo

Sempre più veicoli sono equipaggiati con il filtro abitacolo. Questo filtro svolge un’importantissima funzione: migliorando la circolazione dell’aria aiuta infatti ad evitare che i vetri dell’abitacolo si appannino, a tutto beneficio della sicurezza di marcia!

Inoltre i filtri abitacolo a carboni attivi trattengono i gas nocivi e maleodoranti quali i gas di scarico, con evidenti benefici per la salute del conducente e dei passeggeri. Seguendo un veicolo particolarmente inquinante, magari nell’intenso traffico cittadino, viene a crearsi all’interno dell’abitacolo una concentrazione di particelle dannose e di ozono fino a sei volte superiore rispetto all’ambiente esterno.

Inoltre, durante il periodo delle allergie, questi filtri svolgono un ulteriore importantissimo compito. Quando arriva la bella stagione, i pollini ritornano d’attualità e i loro effetti si fanno sentire sulla salute di un gran numero di persone. A subirne i disagi non sono solo coloro che soffrono di allergie: chiunque può essere colto da improvvisi starnuti e, quando si è alla guida, la conseguente chiusura degli occhi costituisce un serio motivo di pericolo. Ad 80 km/h, ad esempio, si percorrono alla cieca ben 25 metri. I filtri a carboni attivi proposti da Bosch riducono fino al 100% i pollini, lo sporco e i batteri nell’abitacolo, ma anche la concentrazione dei gas come l’ozono o gli ossidi di azoto. Bosch raccomanda la sostituzione dei filtri abitacolo ogni 15.000 chilometri oppure almeno una volta all’anno; meglio se alla fine dell’inverno, quando il filtro risulta particolarmente sporco. Ricordatevi di sostituire regolarmente questo filtro!